LA TERZA VIA

LA  VIA  TERZA

 

Partiamo dal  fallimento delle odierne  ideologie che in Europa  iniziano in maniera significativa nel 17° secolo come movimenti politici delle masse ,ma che hanno alla base tutti i movimenti ereticali del medioevo che costituivano focolai di ribellione ideologica contro l’ ordine  politicio-religioso costituito dai due poteri, civile e religioso, che  riusciva a reggere e far  progredire quel tipo di società cristiana, anzi cristianissima.

 

Oggi tutte le più belle ideologie, sbandierate da rivoluzionari o da professorini in giacca e cravatta nelle università, non allettano più nessuno, sono fallite ,e quelle che hanno più  seguito, stanno portando al suicidio sociale l’ umanità intera, solo se venissero sul serio seguite da tutti . La peste ,la fame e la guerra, sarebbero più accettabile rispetto alle gabbie tiranniche entro le quali  rinchiuderebbero l’umanità in nome di un progresso che si rivela come al solito in un tentativo di liberazione dell ‘uomo moderno, senza parlare del gesuitismo dei diritti umani e della dignità della persona in ambito progressista  ecclesiastico. Le confraternite partitiche, segrete o non segrete, che si formano, servono solo a ritagliare spazzi di potere nei propri ambiti. Ecco allora che noi proponiamo una vita TERZA   rispetto a tutte le vie . Una via TERZA dove ogni popolo, ogni società che si rispetti, deve impegnarsi a impostare se non vuole suicidarsi, oggi più che ieri . Questa via è molto semplice da trovare, troppo facile, ma non la volgiamo vedere ,eppure è a portata di mano di tutti.

 

Ci hanno inebetito con l’amore fraterno…..,con il socialismo, l’ugualitarismo ,il progressismo, il democratismo  etc. Ultimamente con l’ ambientalismo, dove i primi e più pericolosi nemici dell’ uomo, dell ambiente e degli animali sono proprio loro: fanatici senza progetto, anzi no, con progetti che, nel caso fossero attuati, porterebbero al suicidio  delle specie . All’ inizio dell  umanità fu dato un progetto specifico alla coppia, idoneo, non illusorio e truffaldino .  “ SPARGETEVI (1) su tutto il pianeta, non accalcatevi in una sola regione e per fare questo PROLIFICATE(2),siate numerosi, lavorate la terra e DOMINATELA (3) nei sui elementi . Essa produrrà sempre secondo i vostri bisogni e necessità , di epoca in epoca ,fino alla fine, con qualsiasi numero disponibile di esseri su essa. Tutto questo però è attuabile solo e soltanto se c’è un programma etico comune, senza il quale si ritorna alle fantasie, alle illusioni  e alle false promesse;  all’ eroina delle ideologie . Il lavoro si creerà di conseguenza ! Questo programma etico  deve essere caratterizzato poi dal  Culto, dalla Giustizia, da una  profilassi (3).

 

(1)        (1) Abitare in ogni dove, dove ciò sia possibile sul pianeta, con nuclei famigliari e dove ci siano condizioni materiali e mezzi idonei alla vita .

 

(2)        (2) Prolificare per riempire tutto il pianeta perché è stato fatto per dare vita e mezzi di sussistenza a un un numero illimitato e  indefinito di miliardi di esseri che noi non conosciamo.  Esso pianeta e magico e  produrrà sempre, in grande abbondanza, per qualsiasi numero a condizione che si rispetti quando previsto nel programma etico che va insegnato a scuola anche ai piccoli .

 

(3)       (3)  Amen.

 

VORREI PRECISARE QUESTO RIGUARDO AI MIEI ARTICOLI SULLA LEGGE NATURALE . SECONDO IL MIO PERSONALE PARERE NESSUNO SI SALVA SENZA RICONOSCERE PER FEDE LA DIVINITA’ DI CRISTO PERCHè LO STESSO PADRE HA TESTIMONIATO DI LUI, E QUINDI NESSUNO SI SALVA OSSERVANDO SOLO I COMANDAMENTI DELLA LEGGE ! I COMANDAMENTI REGOLANO LA VITA INDIVIDUALE E POLITICA ,MA NON TI SALVANO DA SOLI .