CHI HA UN MANTELLO LO VENDA E COMPRI UNA SPADA

Poi disse loro: «Quando vi ho mandato senza borsa, né sacca, né sandali, vi è forse mancato qualcosa?». Risposero: «Nulla». Ed egli soggiunse: «Ma ora, chi ha una borsa la prenda, e così chi ha una sacca; chi non ha spada, venda il mantello e ne compri una. Perché io vi dico: deve compiersi in me questa parola della scrittura: “E fu annoverato tra gli empi”. Infatti tutto quello che mi riguarda volge al suo compimento». Ed essi dissero: «Signore, ecco qui due spade». Ma egli disse: «Basta!». Lc 22,36ss.

Evidentemente non è uno buonista e massone , amante a tutti i costi del buonismo e della pace , anche dando un calcio alla giustizia ,colui abbia scritto i vangeli !! Questa frase del vangelo che fa molto discutere e scandalizza i filantropi umanisti nostrani , come quando Cristo si arma proditoriamente di uno scudiscio e caccia i mercanti del Tempio facendo uso della violenza , senza raccomandare gli apostoli a fare altrettanto, senza imbastirci un bel discorso sopra , senza commenti ; ebbene questa frase non è rivolta agli apostoli o agli amanti della perfezione , non riguarda loro ma è rivolta al laico , a chi deve agire a livello sociale ( “vendi il mantello e compra una spada !”), non a livello ecclesiale ,qui non parla della perfezione cristiana ,perchè Cristo non è venuto a predicare il disprezzo della legge del Padre o il disprezzo della giustizia !!! Chiaramente Cristo nella sua vita fa una distinzione tra discepolo , quindi comunità ecclesiale e potere civile ,diritto canonico e diritto civile, tutti e due sono nelle mani di Dio ( non ti fosse stato dato alcun potere se …a Pilato ) , ma il potere civile non è in mano ai discepoli , perchè riguarda il piano generale di salvezza a un altro livello ; quello storico sociale come descritto nella genesi . Il mondo intero va ricondotto a Cristo ,Re dell’ universo, ma questo Regno Sociale ha i suoi tempi ,determinati rigorosamente da Dio non riguarda la Chiesa  perchè ha la sua storia e il suo svolgimento storico planetario umano terreno . Comprare una spada significa ricondurre il sistema civile a Dio, non significa evangelizzare, non si evangelizza con la spada ma neanche col disprezzo della legge del Padre !!! Se significava evangelizzare, Cristo si sarebbe rivolto agli apostoli e gli avrebbe fatto il predicozzo sulla salvezza eterna . Il potere civile , la società civile , la storia umana ,abbraccia tutto l’arco storico del piano di salvezza di Dio  e riguarda quel piano più ampio in cui la comunutà ecclesiale che è una società  a parte ben specifica nella societa civile e laica , è come il lievito nella pasta . E’ come israele in mezzo ai popoli pagani , che anche loro sono governati da Dio ! Quando tutta la pasta è pronta , secondo i lunghi tempi di Dio , solo allora va messa nel forno ….. Ma la società civile è soggetta ai tempi di Dio, non ai tempi della Chiesa , la Chiesa non ha potere diretto sulla legge del Padre , perchè si occupa solo di SALVEZZA, non di questioni sociali ,ne si adatta alle situazioni sociali  peccaminose del mondo pagano , ne li favorisce e si allinea per evangelizzare anzi li mette all’ indice……appena ne ha l’ occasione . Insomma il vangelo ha come base di partenza proprio la legge  la Legge del Padre  . Il vangelo non cambia un solo iota della legge !